Linfodrenaggio Vodder

LINFODRENAGGIO

Il linfodrenaggio è una particolare tecnica di massaggio, esercitata nelle aree del corpo caratterizzate da eccessiva riduzione del circolo linfatico. Il linfodrenaggio, come preannuncia  la parola stessa, favorisce il drenaggio dei liquidi linfatici dai tessuti: l’azione meccanica manuale viene esercitata a livello di aree che interessano il sistema linfatico (composto da milza, timo, noduli linfatici e linfonodi), allo scopo di  facilitare il deflusso dei liquidi organici ristagnanti.

LINFODRENAGGIO CORPO

 

Il linfodrenaggio è una particolare tecnica di massaggio, esercitata nelle aree del corpo caratterizzate da eccessiva riduzione del circolo linfatico. Il linfodrenaggio, come preannuncia  la parola stessa, favorisce il drenaggio dei liquidi linfatici dai tessuti: l’azione meccanica manuale viene esercitata a livello di aree che interessano il sistema linfatico (composto da milza, timo, noduli linfatici e linfonodi), allo scopo di  facilitare il deflusso dei liquidi organici ristagnanti.

 

All’inizio degli anni ’30 i coniugi danesi Emil e Astrid Vodder, entrambe fisioterapisti, notarono che una buona parte dei loro pazienti, provenienti dall’ Inghilterra, soffrivano di malattie croniche delle vie respiratorie superiori (sinusiti, riniti, ecc.). Vodder notò la presenza di alcuni linfonodi gonfi e duri sul collo, gli venne l’ idea che effettuando un massaggio leggero sulla parte avrebbe migliorato lo stato di salute di quei pazienti, la sua intuizione trovò conferma dalla pratica. I coniugi Vodder, grazie ai risultati ottenuti si dedicarono ad approfondire le possibilità del nuovo tipo di massaggio da loro ideato ed osservarono come molti disturbi di natura medica ed estetica migliorassero con l’ applicazione di quella tecnica di massaggio. Si sviluppò così ciò che oggi chiamiamo “ drenaggio linfatico manuale”.

LINFODRENAGGIO CONTRO LA CELLULITE

Il linfodrenaggio è una tecnica ampiamente sfruttata dalle donne per combattere gli inestetismi della cellulite; questa particolare metodica di massaggio viene sfruttata anche per risolvere disturbi di entità maggiore: ad esempio, il linfodrenaggio è particolarmente indicato per il riassorbimento degli edemi, per la regolazione del sistema neurovegetativo, e per favorire la cicatrizzazione di ulcere e piaghe nei diabetici.

LINFODRENAGGIO VISO

Il massaggio linfodrenante ha importanti effetti anche sul viso, aiuta infatti a contrastare gonfiori, ritenzione e a distendere i segni di stanchezza e stress.Il linfodrenaggio al viso è un massaggio per la disintossicazione e la purificazione della cute del viso. Oltre ai tanti benefici di natura estetica, serve anche a riequilibrare la circolazione venosa e linfatica ed è indicato per la cura dell’emicrania, frequente nei soggetti ipertesi, e nella acne in via di guarigione. Il massaggio tocca le stazioni linfatiche con manipolazioni lente e delicate iniziando dal collo (dalle stazioni linfatiche sopraclavicolari) e salendo fino alla fronte.

Vi sentirete piacevolmente rilassati Il viso sara’ ringiovanito e rughe, espressione stanca ed occhiaie svaniranno

COME AGISCE

Il linfodrenaggio esplica le proprie funzionalità secondo tre metodiche:

1. Azione drenante dei liquidi: favorisce l’eliminazione dei liquidi interstiziali e linfatici
2. Attività rilassante delle fibre muscolari
3. Capacità di introdurre leucociti ed immunoglobuline (prodotte negli organi del sistema linfatico) nel circolo ematico.